Ecco 4 modi per scoprire a quali informazioni la tua Mailing List è più interessata.

Postato da Stefano Pepi il 30 Mag 2011 - Visto da 1.541 utenti
 

Mailing List scoprire interessiDi certo, creare una Mailing List e inviare email di follow-up o newsletter è un ottimo modo per fornire informazioni ai tuoi utenti, ma sai di quali informazioni hanno realmente bisogno?

Potrai pensare che il solo modo per raccogliere informazioni riguardo i tuoi utenti è solo al momento della sottoscrizione alla tua newsletter (visto che ti lasciano il loro nome e la loro email), tuttavia ci sono parecchi altri modi con i quali puoi ottenere informazioni utili e interessanti sui tuoi utenti. In modo che puoi creare articoli ed email parlando proprio di quello di cui hanno maggiormente bisogno.

1) Ogni invio di email è una prova. Fai dei test ogni volta.

Se stai inviando la stessa newsletter all’intero gruppo dei tuoi contatti, puoi perdere l’opportunità vantaggiosa di testare diverse parti della tua campagna. Infatti effettuando uno Split-Test dividendo i tuoi clienti in due gruppi e inviando a ognuno newsletter diverse (sia nel soggetto che nel contenuto), potrai analizzare le differenze tra gli utenti e determinare la tecnica o il messaggio migliore a cui gli utenti sono maggiormente interessati.

Usa dunque la tua newsletter per provare diversi soggetti e testi. Puoi anche provare a dividere l’invio delle tue newsletter in 2 : gruppo clienti e non clienti.

In questo modo potrai vedere quale dei due gruppi è quello più reattivo ad un determinato messaggio.

Attenzione: Ricordati di non cambiare troppe cose tra le diverse newsletter, perché potrai non essere più in gradi di dire quale dei cambiamenti ha avuto maggior effetto.

Puoi anche provare a determinare in quale giorno e a che ora della settimana c’è il picco di letture (ti consiglio di fare questo test prima degli altri). Potresti vedere che le email inviate il martedì e il giovedì di solito hanno il più alto numero di lettori, ma potrebbe anche non essere così a seconda dei tuoi clienti usuali.

Prova a spedire la tua newsletter in giorni diversi della settimana: in questo modo potrai capire qual è il giorno in cui raggiungi il maggior numero di lettori.

Utilizzando AWeber puoi in modo estremamente facile creare uno split-test durante l’invio delle tue email ad una o più mailing list. Vedi il video tutorial qui: Fare Split-Test invio Email AWeber.

2) Permetti le repliche.

Vuoi permettere ai tuoi lettori di rispondere o commentare le tue email scrivendo direttamente al tuo indirizzo email? O vuoi che le domande e i commenti siano invece spediti ad un sistema che non risponde o che risponde in modo automatico?

Nel secondo caso la risposta dei tuoi preziosi clienti rimarrebbe inascoltata e questo è un grave errore che non devi fare.

Infatti può accadere che i lettori abbiano avuto difficoltà nella lettura delle email, o che hanno suggerimenti o commenti sull’argomento trattato, o vogliono solo dire qualcosa di carino.

Assicurati quindi che il tuo autoresponder possa darti la possibilità di inserire correttamente in ogni email che invierai alla tua mailing list il tuo corretto indirizzo email a cui gli utenti possono inviare i loro messaggi. Magari puoi pensare di inserire l’email riferita ad un tuo collaboratore che leggerà e risponderà alle email ricevute.

3) Analizza le statistiche dei link inseriti nelle email

Se nelle emali che hai inviato alla tua mailing list hai inserito dei link che portano al tuo sito, vorrai di sicuro sapere con certezza se le persone che visitano il tuo sito provengano o meno dai collegamenti che hai messo nelle email.

E magari anche sapere quale dei link è stato cliccato.

Per fare questo puoi utilizzare 2 strumenti:

1) Il servizio Google Analytics (se non lo usi dovresti cominciare ad usarlo), con cui puoi sapere da che dove arrivano gli utenti che navigano nel tuo sito. Per scoprire così anche la percentuale di visitatori del tuo sito che provengano dalle email.

2) Il programma di Tracciamento disponibile sull’Autoresponder AWeber che attivando questa funzione all’interno delle tue email ti permette di tenere traccia di tutto quello che è successo. Ovvero potrai sapere quali link sono stati cliccati, quante volte e da chi. Insomma una cosa molto molto professionale per sapere esattamente cos’hanno fatto gli utenti. Scarica qui il video corso completo su AWeber

4) Crea dei sondaggi

Una delle più potenti armi che puoi utilizzare grazie ad avere una mailing list e quella di poter creare dei sondaggi. Grazie ai sondaggi infatti avrai la possibilità di scoprire esattamente cosa vogliono gli utenti. Infatti con un sondaggio saranno loro a dirti cosa vogliono e di cosa hanno bisogno in modo completamente gratuito. E questo credimi è una risorsa importantissima perché ti permette di organizzare la tua attività e i tuoi prodotti specificatamente sui loro problemi.

Quindi per avere più informazioni sui tuoi clienti ti basterà creare un sondaggio (puoi crearlo con questo software "creare sondaggi") e inserire all’interno di un email che invierai alla tua mailing list il link di accesso.

Questo è un ottimo modo per ottenere quante più informazioni possibili sui tuoi utenti.

 

Spero di averti fornito delle informazioni utili ed interessanti che sicuramente terrai in considerazione nel momento in cui dovrai creare e inviare la tua prossima  campagna di email marketing.

Ricorda, l’email marketing non si basa solo sull’invio di email alla tua mailing list, l’email marketing si basa soprattutto sull’invio di email specifiche alla tua mailing list. Quindi è importante che hai quante più informazioni possibili sugli utenti iscritti alla tua mailing list in modo da poter inviare loro email sempre più specifiche e interessanti.

Se hai domande o vuoi lasciare un commento utilizza il box qui sotto.

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui SocialNetwork

Corsi Gratis - Ti possono interessare ?

Come Creare una Mailing List Vincente

Come Creare eBook ed InfoProdotti

Come Guadagnare con le Affiliazioni

 

Potrebbero interessarti anche:

Come Fare Soldi Online

Progetto Business - Come
Guadagnare Soldi Online

Progetto Affiliazione - Come
Guadagnare con le Affiliazioni

Progetto InfoProdotti - Come Creare e Vendere Infoprodotti Online

Progetto Lista - Come Creare e gestire una Mailing List con Successo

Progetto Traffico - Come Aumentare i Visitatori sui tuoi Siti Web con Successo


 Articoli Simili:
 Commenti
;