[Google Adwords] Come utilizzare Squeeze Page e Form di registrazione con il nuovo regolamento

Postato da Stefano Pepi il 19 Gen 2011 - Visto da 4.385 utenti

Con il nuovo regolamento, AdWords vieta la promozione di siti web e pagine che richiedono dati personali dall’utente senza spiegare chiaramente in che modo verranno utilizzati. Inoltre, Google AdWords vieta la pubblicità di siti web che offrono regali in cambio di dati personali e di siti web che richiedono dati personali per ottenere i risultati di un sondaggio o di un quiz.

Esempi di pagine di destinazione vietate:

  • Siti web che offrono regali in cambio di dati personali
  • Siti web che richiedono dati personali per ottenere i risultati di un sondaggio o di un quiz

Esempi di pagine di destinazione accettabili:

  • Siti web che richiedono dati personali per generare lead in modo legittimo o a fini commerciali

ECCO COSA FARE:

In sostanza per rispettare il regolamento basta informare adeguatamente bene l’utente sul trattamento dei suoi dati personali e su quello che accadrà una volta che deciderà di iscriversi inserendo i suoi dati (es. nome e email). In più è importante se si offre un bonus/regalo (anche se il regolamento lo vieta) offrire qualcosa di veramente importante (guida omaggio, corso omaggio, video omaggio, ecc..).

Anche se il regolamento vieta di offrire omaggi in cambio dei dati personali, questa tecnica è sempre molto utilizzata a patto che il regalo che viene offerto sia di elevata qualità e giustifichi il fatto di dover inserire i propri dati personali come l’email.

In alcuni casi la richiesta dell’email può essere giustificata dal fatto che grazie all’email si può essere iscritti ad un corso formativo inviato via email. Quindi senza quel particolare dato non è possibile ricevere il corso.

La soluzione più semplice che ho trovato per informare gli utenti sul trattamento dei dati personali e su quello che accadrà dopo aver inserito i dati, è inserire una casella da selezionare obbligatoriamente al momento dell’iscrizione (altrimenti l’iscrizione non viene effettuata) in modo che l’utente afferma di essere a conoscenza e di accettare i termini e le condizioni.

Ecco un esempio:

Insomma, in questo modo l’utente sa perfettamente come vengono trattati i suoi dati personali e cosa accadrà dopo.

Questa strategia rispecchia alla lettera il regolamento di AdWords per quanto riguarda l’acquisizione di dati personali e nessuno potrà dire che l’utente non è stato informato adeguatamente.

Tuttavia ci sono anche alcune strategie alternative che sono un po’ più semplici, ovvero al posto di inserire una casella da selezionare si può scrivere brevemente alcune informazioni per quanto riguardano il trattamento dei dati personali e sul servizio ad esempio: “Rispettiamo la tua privacy e odiamo lo spam. Le tue informazioni non verranno vendute ne cedute a terze mai. Iscrivendoti riceverai email da “…..” ma potrai cancellarti in ogni momento e in modo autonomo ed automatico attraverso il link che troverai in ogni email.”.
Tuttavia per stare maggiormente tranquillo e per non riempire una pagina con 3/4 di messaggi sulla privacy e sul servizio ti suggerisco di utilizzare la prima strategia, cioè quella che utilizza il box da selezionare.

Per il contenuto delle 2 pagine (privacy e Condizioni d’uso) puoi prendere spunto da quanto segue:

Contenuto pagina sulla Privacy (questa è più o meno sempre uguale ):
– I tuoi dati non verranno ceduti a terzi mai. Per tanto non riceverai mai email di spam o di altro genere
– i tuoi dati saranno trattati secondo l’articolo 13 D.Lgs. 196/2003 sulla privacy
– compilando il form verrai iscritto alla newsletter di StefanoPepi.com
– potrai cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento e in totale antonimia semplicemente cliccando sul link all’interno di ogni email
– In ogni email che riceverai sarà sempre presente un link con cui potrai cancellarti
– nel caso che tu non riuscisse a seguire le procedure automatiche di cancellazione potrai sempre contattarci inviandoci una email e noi lo faremo per te.

Contenuto pagina sulle condizioni del servizio ovvero su cosa accade una volta che l’utente si registra al tuo form (questo contenuto varia in base a quello che hai realizzato):

Ti faccio i complimenti per esserti interessamento al corso online su come creare ebook e infoprodotti.
Inserendo il tuo nome e la tua email all’interno del form di registrazione potrai iscriverti al corso email di 7 lezioni in cui riceverai strategie e tecniche per creare ebook e infoprodotti.
Inizialmente nella prima email riceverai la prima delle 7 lezioni che ti verranno inviate una volta al giorno per 7 giorni.
Oltre alle 7 lezioni ti invieremo inoltre informazioni commerciali utili e valide su come realizzare un infobusiness online. non chè altre informazioni valide e gratuite su questo ‘argomento che potranno essere sicuramente di tuo interesse.
I tuoi dati personali sono gestiti secondo le leggi sulla privacy quindi non verranno cedute ne vendute a terzi mai.
In qualunque momento potrai cancellarti dal corso in modo automatico e autonomo semplicemente cliccando sul link che trovi alla fine di ogni email.

 

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 Articoli Simili:

Fatal error: Call to undefined function wp_related_posts() in /home/stefanop/public_html/wp-content/themes/stefanopepi-v2/single-traffico-web.php on line 57