Software per inviare una Newsletter – Pro e Contro

Postato da Stefano Pepi il 13 Dic 2010 - Visto da 2.097 utenti

autoresponder

I software per l’invio di una newsletter non sono altro che programmi che devono essere installati sul tuo computer di casa o di lavoro, e che permettono di inviare facilmente una Newsletter a tutti i contatti iscritti alla lista.

L’utilizzo di questi Software è davvero molto facile ed intuitivo, non è richiesta nessuna esperienza per installare il Programma sul computer, perché è autoinstallante, basta inserire il messaggio, gli indirizzi email e fare opportuni settaggi dopo di che basta cliccare su un bottone per effettuare l’invio a tutta la lista di iscritti.

Il costo di date software può andare dal gratis a qualche centinaio di euro una tantum, ovvero lo paghi una volta e lo utilizzi per sempre.

Si Acquista una volta il software e poi lo utilizzi infinite volte

Questa categoria di servizi non si può definire correttamente un Autoresponder in quanto non permette la registrazione di un utente automaticamente, cioè non è presente un form di registrazione collegato al software ( anche perché il software è sul tuo computer e gli utenti si registrano sul sito ) quindi sarà opportuno creare sul tuo sito un semplice form per permettere l’iscrizione e il download di un qualsiasi bonus allegato ( se è previsto ) altrimenti basterà raccogliere la mail.

Quindi in parole povere, NON stiamo parlando di un vero e proprio Autoresponder ma di un Software per l’invio di una Newsletter dal computer.

Oltre al problema dell’iscrizione l’utilizzo di questi software crea anche un problema di possibile Spam e di una difficoltà nella cancellazione non automatica degli utenti dalla lista che saranno costretti ad inviarti una mail di cancellazione, dopo di che manualmente dovrai andare a cancellare il loro nominativo dalla lista !

Questo comporta una notevole perdita di tempo, che è possibile eliminare utilizzando gli altri tipi di Autoresponder in cui l’iscrizione e la cancellazione avvengono in Automatico !

Vediamo insieme i pro e i Contro sull’utilizzo di tali Software per Gestire una newsletter:

 

PRO:

1)  Si paga una volta e poi non si paga più.

( come ho spiegato prima non ci sono costi aggiuntivi oltre all’acquisto iniziale che per un software professionale può aggirarsi massimo sui 100 € )

2)  E’ semplice ed intuitivo

( non bisogna avere nessuna nozione di informatica per utilizzare al meglio il software, in più in molti casi sono corredati di un manuale di istruzioni abbastanza dettagliato )

3)  Si possono trovare anche Software gratis, ma è meglio acquistarlo uno professionale.

( effettuando qualche ricerca su internet si può facilmente trovare qualche script che permette l’invio di newsletter dal proprio computer. Alcuni possono essere limitati ed altri no )

4)  Possiamo inviare email a infinite persone.

( utilizzando un software professionale non ci sono limitazioni al numero di email inviate )  

 

CONTRO:

1)  E’ necessario creare un form di registrazione sul sito

( il software invia solamente le email non è in grado di essere collegato con un form di registrazione sul sito, quindi è necessario crearselo a proprie spese al fine di raccogliere i dati necessari di chi si vuole iscrivere e ricevere la Newsletter )

2)  E’ necessario cancellare manualmente gli utenti che non vogliono ricever più la newsletter.

( gli utenti che si vogliono cancellare devono inviarti per forsa una mail al fine di poterli cancellare manualmente dalla lista per non ricevere più le email )

3)  Le email vengono facilmente considerate spam dai filtri Anti-Spam

( questo è uno dei problemi più seri di tutti i Software di questo genere, ( tranne per quei servizi Seri Online) perché in seguito a segnalazioni ( anche attraverso il bottone “ Segnala come Spam “ disponibile all’interno della posta elettronica, anche se le email inviate sono lecite e con autorizzazione, le persone sono molto distratte e magari segnalano la mail per sbaglio o per dispetto ) le mail potrebbero essere considerate come spam e il servizio tipo msn, gmail ecc.. a cui invii le mail potrebbe inviare le email direttamente nella posta dello Spam o nella Posta in desidera, in questo modo i tuoi clienti non potranno mai più aprire e leggere la newsletter perchè da li in avanti andrà sempre a finire nello spam!! E questo non deve accadere! )

4)  Possibilità di essere segnalati come Spammer

( visao la grande facilità ad inserire indirizzi email all’interno del software, anche senza espressa richiesta dell’utente potresti essere accusato di inviare email indesiderate ai clienti che a loro volta avranno una difficoltà a cancellarsi perché questa non sarà automatica )

5)  Indirizzo IP del computer Bannato e inserito nella Lista Nera

( in seguito a ripetute segnalazioni ( anche involontarie o distrattamente ) di email spam l’indirizzo Ip del tuo computer potrebbe finire nella “ Lista Nera “ dopo di che avrai chiuso di inviare email in quanto le email saranno tutte bloccate dal provider di posta elettronica, nonchè dal provider del servizio a cui paghi l’a connessione a internet )

 

L’uso di questo tipo di software, anche se apparentemente interessante e di facile praticità nell’utilizzo, non viene quasi mai utilizzato per fare Business Online perché è molto facile incappare in segnalazioni di Spammer e ritrovarsi a non poter inviare email ai contatti.

L’unico uso che ne si può fare è quello di “tappa buchi “ cioè, utilizzarlo solamente in alcuni casi di emergenza per esempio quando siamo in possesso di una lista di contatti di amici o parenti ( regolarmente conosciuti ) a cui inviare un messaggio in modo più pratico e veloce rispetto ai normali servizi di posta elettronica o qualcosa di simile. Ma niente di più.

Questi tipi di software vengono principalmente utilizzati proprio per l’invio di Spam visto che non è necessaria nessuna autentificazione sugli indirizzi email e per questo nel 80 % dei casi si va in contro ad alcuni problemi, il primo è il mancato ricevimento dell’email da parte del cliente.

Ecco alcuni Software che permettono l’invio di una Newsletter dal nostro computer:

SendBlaster : è un software altamente professionale e in più si può scaricare anche una demo gratis www.sendblaster.it/

IL MIO CONSIGLIO:

Personalmente ho utilizzato raramente questi software, solo per inviare in modo più veloce ai miei amici delle email ma nient’altro. L’utilizzo professionale ve lo sconsiglio per tutti i fatto elencati sopra. Vi consiglio invece di utilizzare un Autoresponder Online per stare più tranquilli e lavorare in modo professionale e serio.

Ecco gli Autoresponder che mi sento di consigliarti il tuo Business:

Aweber– Il Migliore sul mercato -> http://www.aweber.com

GetResponse – Ottimo Autoresponder Professionale un pò più economico di Aweber  -> http://www.getresponse.com

Autorisponditori – Ottimo Autorisponditore Italiano -> http://www.autorisponditori.com

A presto
Stefano Pepi

Come sempre spero di averti fornito un’informazione utile e interessante. Se vuoi condividere qualcosa su questo argomento utilizza il form dei commenti qui sotto.

Puoi trovare questo articolo anche su: Strategie di Marketing – Autoresponder Software

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 Articoli Simili:

Fatal error: Call to undefined function wp_related_posts() in /home/stefanop/public_html/wp-content/themes/stefanopepi-v2/single-email-marketing.php on line 57