Tema WordPress – 7 consigli per scegliere al meglio il tema wordpress – PARTE 2

Postato da Stefano Pepi il 1 Set 2012 - Visto da 2.110 utenti
 

consigli template wordpressAbbiamo già visto nell’articolo Sette consigli da ricordare nella scelta di un tema wordpress – PARTE I il primo consiglio. Adesso continuiamo con la nostra escalation:

2.Il tema che stai scegliendo è vicino alle tue esigenze?

Una cosa importante da considerare quando sceglierai il tuo tema è quella di trovarne uno il più vicino possibile alle tue esigenze. E’ raro trovare un tema e lasciarlo immutato, perché capita spesso che qualche parte grafica non ci soddisfa. Quindi, in considerazione di quanto lavoro ci sarà da fare per le modifiche, sceglierne uno più vicino ai propri standard ti aiuterà a guadagnare tempo.

3. Quali optional vengono fornite?

Questo è un argomento che indirizzo verso chi ha deciso di acquistare un tema premium. Spesso nei temi premium vengono date molte opzioni differenti per personalizzare i colori e lo stile senza intaccare il codice html o php. E’ buona abitudine verificare che tipo di funzioni di personalizzazione un tema possiede: questa è un buon indice per determinare il valore di un tema. Prima di acquistare, fatti delle domande: Potrò cambiare, quando vorrò, il colore dello sfondo? Posso aggiungere widget? Posso modificare l’header?

4.Il tema permette l’aggiunta di widget?

I widget sono uno degli aspetti più importanti per la personalizzazione di un blog. Quando acquisti, stai attento perché molte volte in alcuni tema la funzionalità widget è disattivata. Accade a volte anche sui temi premium.

5. Quali caratteristiche aggiuntive vengono fornite?

Spesso i venditori di Temi Premium tendono ad offrire funzionalità extra per far apparire i loro prodotti di qualità.  Impara a non farti ingannare da questi specchietti per le allodole. Impara a capire quali sono le funzioni aggiuntive davvero di qualità e quali vale la pena avere per migliorare il tuo blog.

6. Si ottiene il file di origine?

Un altro punto importante da considerare è se si ottengono i file di origine. In particolare, è importante ricevere i file sorgente di Photoshop che contengono tutte le immagini e il design del tema. Questo può tornare molto utile in futuro quando deciderai di modificare l’aspetto del tuo tema. Molti siti che vendono temi richiedono un prezzo superiore per l’aggiunta di questi file; io ti consiglio, se il prezzo non è troppo alto, di prendere la versione con i file di origine e i file PSD. 

7. L’autore del tema fornisce assistenza?

Altro aspetto importante è il supporto che il venditore ti offre. Spesso nascono dei problemi di conflitto di codice che da soli è difficile risolvere. Con un esperto, sempre disponibile per qualsiasi chiarimento, sarai molto più tranquillo. Tra l’altro è probabile che avrai bisogno di aiuto nella configurazione e nell’impostazione del tema che hai acquistato.

  Spero di averti fornito un informazione utile e interessate.  Per approfondire l’argomento di seguito ti ho segnalato le risorse più interessanti e professionali.

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui SocialNetwork

Corsi Gratis - Ti possono interessare ?

Come Creare una Mailing List Vincente

Come Creare eBook ed InfoProdotti

Come Guadagnare con le Affiliazioni

 

Potrebbero interessarti anche:

Come Fare Soldi Online

Progetto Business - Come
Guadagnare Soldi Online

Progetto Affiliazione - Come
Guadagnare con le Affiliazioni

Progetto InfoProdotti - Come Creare e Vendere Infoprodotti Online

Progetto Lista - Come Creare e gestire una Mailing List con Successo

Progetto Traffico - Come Aumentare i Visitatori sui tuoi Siti Web con Successo


 Articoli Simili:
 Commenti

Lascia un commento!

;