Hosting MultiDominio: Ecco Cosa Sono e quali Vantaggi hai

Postato da Stefano Pepi il 3 Lug 2010 - Visto da 14.643 utenti
 

Gli Hosting MultiDominio sono dei servizi che ti permettono di gestire contemporaneamente attraverso un unico account tutti i tuoi siti web.

Questi servizi, per la maggior parte americani come BlueHost e HostGator  permettono di abbattere notevolmente i costi di registrazione e mantenimento dei tuoi siti web.

Infatti con una sola registrazione ed un solo pagamento potrai ospitare all’interno del tuo account illimitati domini; è esclusa però la registrazione del nome dominio che puoi fare attraverso servizi esterni come NameChap o TopHost per pochi dollari o euro ed effettuare il redirect dei DNS. Oppure se utilizzi il servizio BlueHost è tutto integrato al suo interno.

Secondo te quanto può essere il prezzo di tutti questi servizi ?

Per BlueHost ‘è  di soli 6,95 $ dollari al mese cioè circa 4,70 € che all’anno equivalgono a  € 56,4 mentre per HostGator  la spesa è un po’ di più anche perché il servizio (da quello che ho visto) è molto più professionale e performante, in più offre diverse soluzioni di hosting.
Pensi che sia troppo per le tue tasche ? In realtà ti posso assicurare che non lo è!

Prendiamo come esempio il servizio di Hosting preferito dagli Italiani cioè Aruba ( anche io all’inizio ho utilizzato Aruba ma dopo aver conosciuto BlueHost e HostGator tutti i miei siti più importanti li ho subito trasferiti li 🙂 )

Aruba permette di registrare un sito web con spazio illimitato con circa € 27,00 l’anno però senza database e senza alcuni servizi professionali che servono ad un sito serio su cui si vuogliono installare determinati software o script, in più non parliamo della gestione poco professionale del file manager. Comunque su Aruba con 27 € all’anno registri un sito e se va bene non hai problemi. Se poi hai bisogno di aggiungere un database ( per esempio per installare WordPress ) ci vogliono altri 10 € + iva cioè 12 € in totale siamo arrivati a spendere 38 € per un anno ! E questo per 1 Solo sito Web !!!

Ora, mettiamo il caso abbiamo la necessità di acquistare altri 4 domini; ognuno di essi con le stesse caratteristiche del precedente ci costerà 38 € per una spesa complessiva di 5 x 38 € = 190 € l’anno ( questo si che è tanto !! )

Veniamo ora a svelare qual’è la caratteristica eccezionale che rende gli Hosting MultiDominio  un servizio unico rispetto agli atri servizi di Hosting:
L’attivazione del tuo account + 1 dominio su BlueHost costa € 56,4 l’anno mentre i successivi domini 5, 10, 100, 1000 che verranno acquistati attraverso l’account principale creato avranno tutti un costo di soli 10 $ cioè circa € 8,30 l’anno !! non è stupendo ?

Quindi con Bluehost 5 domini non ti costano più 190 € l’anno ma bensì 56,4 € + 4 x 8,30 € = 89,6 € l’anno !! ( Hai risparmiato 100 € l’anno ed hai un hosting altamente professionale per tutti i nostri domini !! )

Questi servizi MultiDominio sono poco conosciuto in Italia, mentre in America sono molto conosciuto e utilizzato sia da aziende che da privati che hanno necessità di acquistare molti domini per scopi differenti ( es. offerte su singoli prodotti, iniziative, concorsi, ecc.. )

Se anche tu come me hai più di un dominio fai un rapido conto di quanto spendi all’anno per mantenere attivi tutti i tuoi domini. Credo proprio che rimarrai sorpreso di quanto potrai risparmiare trasferendoli su BlueHost o HostGator 

Spero come sempre, di averti fornito un’informazione utile.

Se hai domande, o se vuoi condividere idee in merito a questo argomento, lascia pure un commento qui sotto.

Quello che consiglio sempre se sei agli inizi è di registrare un sito con TopHost, mentre se vuoi qualcosa di più potente utilizza BlueHost.

 

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui SocialNetwork

Corsi Gratis - Ti possono interessare ?

Come Creare una Mailing List Vincente

Come Creare eBook ed InfoProdotti

Come Guadagnare con le Affiliazioni

 

Potrebbero interessarti anche:

Come Fare Soldi Online

Progetto Business - Come
Guadagnare Soldi Online

Progetto Affiliazione - Come
Guadagnare con le Affiliazioni

Progetto InfoProdotti - Come Creare e Vendere Infoprodotti Online

Progetto Lista - Come Creare e gestire una Mailing List con Successo

Progetto Traffico - Come Aumentare i Visitatori sui tuoi Siti Web con Successo


 Articoli Simili:
 Commenti

7 commenti »

  • Luigi (9 comments) ha detto:
    13 ottobre 2010, alle 19:10

    Ciao, Stefano
    come sempre le tue informazioni sono davvero molto utili.
    Tuttavia, penso che un tuo video tutorial in italiano, tipo guida step-by-step, sul servizio di multidominio di BlueHost sia molto gradito per chi volesse iniziare evitando di commettere errori.

    [Rispondi]

    Stefano Pepi (120 comments) Risposta:

    Ciao Luigi, b’è grazie per l’idea il problema è che non ho più un account su bluehost perchè oramai ho spostato tutto sui server di hostgator visto che è molto meglio.

    [Rispondi]

  • Pierluigi Giuliante (2 comments) ha detto:
    23 aprile 2011, alle 01:54

    Ciao Stefano ! Bell’articolo e in merito voglio farti qualche domanda. Io ho 14 domini di cui 4 soto con spazioweb acquistati su tophost e gli altri 10 ho preso solo il nome a dominio. Ora, ho creato un account su Bluehost: i domini .it non possono essere trasferiti ma gli altri si …giusto ? Per i .it posso fare un redirect dei dns ? potrò quindi gestire i miei siti .it da bluehost o cosa ? Grazie ….

    [Rispondi]

    Stefano Pepi (120 comments) Risposta:

    Ciao Pierluigi si esatto è proprio come dici tu. Per i domini .it non puoi trasferirli su bluehost perchè non ha la capacità di gestire i domini italiani .it quindi per questi puoi fare semplicemente un redurect dei dns su tophost in modo che puntino sul tuo server su bluehost. Per i domini con altre estenzioni invece puoi tranquillamente spostarli su bluehost anche se io ti sonsiglierei di gestirli separati attraverso i redirect dei dns in quanto bluehost ti chiede 10$ per rinnovare un nome del dominio mentre altri servizi ad esempio namechap.com (che utilizzo io) te ne chiedono meno. E in questo modo se succede qualcosa al server avendo il nome del dominio esterno puoi sempre nell’arco di 24 ore ritornare online cambiando semplicemente i dns (ad esempio su namecheap.com) e farli puntare su un server di sicurezza. Ovviamente questo è solo per precauzione. Io faccio così con tutti, anche perchè avendo alcuni siti su un server su hostgator, questo non permette di registrare i nomi del dominio con il servizio.

    [Rispondi]

  • Francesco (4 comments) ha detto:
    4 luglio 2011, alle 22:43

    Ciao Stefano,
    è la prima volta che sfoglio il tuo sito e mi interessa molto questo articolo, essendo un grafico alla ricerca di un servizio di hosting multidominio e abbastanza diffidente nei confronti dei provider italiani. Mi stavo quindi chiedendo, gestendo diversi siti visitati prettamente da utenti italiani, se l’utente finale risenta della distanza dei server di hostgator (mi pare abbiano datacenter solo in usa, se mi sbaglio correggimi) oppure se si può star tranquilli per quanto riguarda i tempi di latenza e risposta dei server.
    Ho trovato le offerte di Hostgator molto oneste e mi piacerebbe poter gestire tutti i siti tramite un unico servizio, per cui spero proprio che possa fare al caso mio.
    Ti ringrazio in ogni caso per la tua risposta 🙂

    [Rispondi]

    Stefano Pepi (120 comments) Risposta:

    Ciao Francesco, durante la mia attività ho provato innumerevoli hosting e i migliori sono sempre risultati quelli americani sia per costi che per prestazioni. Io attualmente utilizzo 2 servizi BlueHost e HostGator dove ho preso un server virtuale avendo oltre 200 siti web. E devo dire che va alla grande anche se lavoro in Italia. In più anche se il server è in america non c’è nessun problema neanche con il posizionamento sui motori di ricerca in quanto ottengo sempre ottime posizioni. Quindi HostGator te lo consiglio vivamente.

    [Rispondi]

  • Federico (3 comments) ha detto:
    22 dicembre 2014, alle 21:14

    Grazie mille, concordo in pieno con il tuo articolo!Anche se in ritardo, sto trasferendo tutti i miei domini da aruba a hostgator con un servizio eccellente ad un prezzo ancor più vantaggioso.

    [Rispondi]

Lascia un commento!

;