Link building e Google Panda: addio quantità, benvenuta qualità

Postato da Stefano Pepi il 15 Mar 2012 - Visto da 3.859 utenti
 

google panda qualità del link buldingL’aggiornamento Panda applicato da Google da qualche mese sta dando i suoi frutti. L’obbiettivo degli ingegneri di mountain view era quella di penalizzare tutti i siti di bassa qualità e con duplicazioni, e ci sono riusciti. Sono stati addirittura penalizzati siti con business di centinaia di migliaia di euro, che al loro interno presentavano una percentuale troppo alta di duplicazioni.

I cambiamenti si sono fatti sentire su tutti gli aspetti del SEO, anche sulla link building.

Che cosa significa tutto questo per i costruttori di link? Beh, è ​​il momento di dire addio allo spam e di dire addio alla sola quantità. Google Panda preferisce la qualità.

Vediamo , nel dettaglio, le cose da fare e da non fare per non rischiare inutili penalizzazioni.

Cose da fare.

  1. Utilizza un link building basato sui contenuti. I contenuti sono sempre la linfa vitale di ogni sito web: impara a valorizzarli.
  2. Utilizza il tuo brand per le anchor dei tuoi link.
  3. Piazza link di alta qualità. Un link di alta qualità è un link su un sito strettamente a tema con il tuo e che abbia un trustrank alto.
  4. Utilizza il linkbait in modo lecito. Scrivi contenuti di qualità, carismatici e a volte polemici.. vedrai che nel giro di poco tempo molte persone parleranno automaticamente di te.

Cose da non fare.

  1. Evita di usare sempre la stessa ancora per tutti i tuoi link. In passato è stato fatto troppo spam in questo senso e finalmente Google ha deciso di prendere le giuste contromisure.
  2. Non utilizzare l’article spinning. Questa tecnica non ha più un valore in termini di SEO.
  3. Evita i siti di article marketing, perché il loro valore è sceso quasi a zero. Ci sono comunque delle eccezioni: esistono siti che permettono di pubblicare comunicati stampa solo se originali. Questi siti potrebbero avere ancora un valore in termini di SEO.
  4. Evita link non rilevanti e che non sono in tema. Questo accade spesso quando si pubblica un guest post su una pagina non perfettamente a tema.

Se segui queste semplici regole non avrai sicuramente problemi nel posizionarti bene all’interno delle SERP di Google. Molti vedono Google Panda come un algoritmo ingiusto, un algoritmo che ha mandato sul lastrico milioni di webmaster. Non sono d’accordo: Google Panda ha migliorato il web e lo fa ogni giorno di più.

Spero come sempre di averti fornito delle informazioni utili e interessanti per sviluppare il tuo business online. Di seguito trovi alcuni dei migliori prodotti sul link building. E se vuoi condividere la tua opinione sull’argomento di questo articolo o fare domande utilizza il form dei contatti qui sotto. Buon business.

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 
CONDIVIDI: Hai trovato questo articolo utile e interessante? Condividi sui SocialNetwork

Corsi Gratis - Ti possono interessare ?

Come Creare una Mailing List Vincente

Come Creare eBook ed InfoProdotti

Come Guadagnare con le Affiliazioni

 

Potrebbero interessarti anche:

Come Fare Soldi Online

Progetto Business - Come
Guadagnare Soldi Online

Progetto Affiliazione - Come
Guadagnare con le Affiliazioni

Progetto InfoProdotti - Come Creare e Vendere Infoprodotti Online

Progetto Lista - Come Creare e gestire una Mailing List con Successo

Progetto Traffico - Come Aumentare i Visitatori sui tuoi Siti Web con Successo


 Articoli Simili:
 Commenti
;