Ecco come puoi utilizzare AdWords dopo che il tuo account è stato sospeso

Postato da Stefano Pepi il 13 Feb 2011 - Visto da 6.005 utenti

Ciao, recentemente ho affrontato l’argomento Adwords, per la precisione ho affrontato l’argomento che in questo periodo sta facendo infuriare decine di inserzionisti a causa della chiusura dei propri account adwords.

Per non cadere in questo problema ho realizzato un vero e proprio report informativo in cui ho spiegato dettagliatamente come evitare la sospensione del tuo account  AdWords,  visto che con il nuovo regolamento introdotto da Agosto 2010 questo oggi è possibile.

Oggi però, a seguito di molte email che ho ricevuto, voglio dare qualche informazione su come si può continuare ad utilizzare Google AdWords dopo che il tuo Account è stato sospeso.

In teoria Adwords dopo che ha sospeso ovvero chiuso il tuo account,  ti avvisa abbastanza fortemente che non potrai più utilizzare adwords e creare delle campagne. E questo lo fa attraverso il seguente messaggio: i suoi annunci non verranno più pubblicati su Google AdWords e verranno sospesi anche eventuali account AdWords da lei aperti in futuro con annunci uguali o simili.

Ma in realtà c’è qualche scappatoia. Si perché volendo tu potrai sempre riuscire ad utilizzare adwords anche se un tuo account è stato chiuso.

E questo lo puoi fare aprendo un nuovo account seguendo alcuni accorgimenti:

  1. L’account che andrai a creare deve avere dei dati personali diversi da quelli che avevi nel precedente account (ad esempio puoi creare un account con i dati di tua mamma, papa, nonno, ecc..)
     
  2. E’ preferibile che crei e gestisci il tuo nuovo account attraverso un altro computer e non tramite il quale avevi attivato il precedente. In questo caso l’indirizzo IP sarà differente e non potranno risalire a te.
     
  3. Cerca di eliminare qualsiasi software che sia di proprietà di Google dal tuo computer (browser internet, toolbar, google heart, ecc..) altrimenti potrebbero risalire a te in qualche modo.
     
  4. Inserisci i dati di una carta di credito o anche una semplice poste pay di proprietà di un’altra persona. Ad esempio potresti far attivare una postepay alla tua mamma e utilizzarla per questo nuovo account adwords.
     
  5. Non utilizzare il software “AdWords Editor” per ricreare le vecchie campagne nel nuovo account. Attraverso le impostazioni e la composizione delle campagne potrebbero risalire alla tua identità e al tuo account sospeso. Quindi crea sempre campagne da zero attraverso il sito di AdWords e magari apportando alcune modifiche a quelle che avevi creato prima.
     
  6. Utilizza dei nuovi domini per le tue nuove campagne di adwords. Questa è forse la cosa più spiacevole che devi fare (anche se nei miei test in alcuni casi non è stato necessario), e cioè da quando  ti è stato sospeso l’account la maggior parte dei siti a cui facevi pubblicità e che sono stati “incriminati” sono stati messi in una specie di lista nera. Quindi se cerchi di riattivare le stesse campagne sugli stessi domini verrai bloccato di nuovo. Quindi se prima avevi un sito es. http://www.venditascarpe.com e il sito è stato incriminato, adesso devi registrare un nuovo sito es. http://www.vendita-di-scarpe.com e utilizzare questo nuovo “vergine” nelle tue campagne su AdWords. Altrimenti le tue campagne non verranno attivate e il tuo account potrebbe essere chiuso di nuovo.
     
  7. Cerca di modificare accuratamente le pagine di destinazione seguendo nel dettaglio il regolamento, come ho spiegato nel report.   E’ ovvio, che  se cercherai di promuovere sempre le stesse pagine di atterraggio che già in precedenza hanno portato alla sospensione del tuo account adwords,  anche con il nuovo account andrai in contro alla sospensione. Quindi prima di rimettere online una campagna assicurati di aver apportato le adeguate modifiche alle tue pagine di atterraggio.
     

Bene, spero che con queste strategie tu possa riuscire nel caso ti avessero sospeso l’account adwords a tornare in pista e a fare di nuovo business online.
Se seguirai queste strategie ti assicuro che avrai buone probabilità di fare di nuovo pubblicità su adwords tuttavia, la cosa che più ti consiglio di fare è differenziare le tue fonti di traffico e non focalizzarti solo sul  traffico che puoi ottenere da adwords.

Se vuoi scoprire e utilizzare altre strategie di traffico questo è quello che ti consiglio => Progetto Traffico

Spero come sempre di averti fornito un informazione utile e interessante.
Se vuoi commentare questo articolo o esprimere le tue opinioni lascia pure un messaggio qui sotto
Buon business

Le persone dopo questo hanno letto anche:

 Articoli Simili:

Fatal error: Call to undefined function wp_related_posts() in /home/stefanop/public_html/wp-content/themes/stefanopepi-v2/single-traffico-web.php on line 57